INPS Borse di studio per corso di lingue in Italia

Il bando di concorso dell’INPS prevede borse di studio in Italia a parziale copertura delle spese per fruire di un corso di lingua straniera extracurriculare, tenuto al di fuori dell’orario scolastico, per ottenere la certificazione (diploma linguistico) del livello di conoscenza della lingua: A2, B1, B2, C1, C2, secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR).

Sul sito ufficiale dell’INPS il 12 settembre 2019 sono state pubblicate le graduatorie con i vincitori della borsa di studio per corsi di lingue straniere. L’importo di ciascuna borsa è pari a 800 euro come limite massimo; a tale importo si aggiunge un ulteriore contributo pari a 200 euro per l’ottenimento della certificazione previo superamento dell’esame.

Per raggiungere l’obiettivo con successo e ottenere un punteggio soddisfacente, il metodo più sicuro è quello di affidarsi ad una scuola di lingue, come Clarence House Academy, che organizza corsi mirati  dedicati ai vincitori delle borse di studio per il conseguimento di queste certificazioni.

Costo riservato ai vincitori del bando per un corso collettivo* di 60 ore

800€

*le classi vengono suddivise in base al livello